ELETTRONICA GROUP

News & Events

Press Release


CONFERENZA STAMPA 2022: UN ANNO DI RISULTATI SIGNIFICATIVI PER ELETTRONICA

English, Italiano

CONSOLIDAMENTO DEL MERCATO CORE: NUOVI PRODOTTI E AVVIO PROGRAMMA GCAP Global Combat Air Programme

CRESCITA DEI VOLUMI DI MERCATO + 20%

LE NUOVE GEOGRAFIE: CONTRATTI E NUOVI PRESIDI INTERNAZIONALI

INGRESSO IN NUOVI MERCATI: LANCIO DI E4SHIELD E ACQUISIZIONE ELTHUB

“Ci siamo lasciati lo scorso anno, quello del settantesimo anniversario, annunciando l’inizio di una svolta, di un nuovo punto di partenza nel momento in cui l’EMSO e il dominio cyber sono diventati determinanti nei nuovi scenari operativi della Difesa e Sicurezza.

Al centro di questo nuovo slancio aziendale c’è innanzitutto un nuovo piano industriale a lungo termine, che parte dal consolidamento del mercato di riferimento ma guarda anche a territori nuovi in termini di mercato e geografie.” Con queste parole Domitilla Benigni, CEO & COO di Elettronica, apre la conferenza stampa, appuntamento annuale per illustrare le novità e gli importanti risultati raggiunti dall’azienda nel corso dell’anno.


CONSOLIDAMENTO DEL MERCATO CORE

L’anno in corso è stato quello di lancio di nuovi prodotti nel mercato core, in particolare nel segmento Land e nuove capacità per l’antidrone, presentato nella versione mobile “Snow Leopard” e nella versione navale. In generale l’azienda sta e continuerà a lavorare alla luce di un cambio di paradigma multidominio e multipiattaforma, perfezionato anche grazie alla partecipazione ai grandi programmi della Difesa Europea.

Nel corso delle ultime settimane è stato ufficialmente dato l’avvio al programma tri-nazionale GCAP-GLOBAL COMBAT AIR PROGRAMME. Un obiettivo importante per l’azienda e destinato a rivoluzionare le capacità tecnologiche delle industrie, l’approccio all’EW e il modo in cui finora si è operato negli scenari operativi militari, dove saranno valorizzate le capacità di interoperabilità, la connettività di rete, la superiorità delle informazioni allo scopo di alimentare una profonda integrazione nell’ambito della piattaforma principale e tra varie piattaforme pilotate. Di questi aspetti nello specifico si occuperà il dominio ISANKE & ICS (Integrated Sensing And Non Kinetic Effects & Integrated Communication System) di cui Elettronica sarà campione nazionale nell’EW, nell’ambito di una collaborazione internazionale che coinvolge Leonardo e Mitsubishi Electronic Company, con l’ambizione di generare e preservare una solida sovranità tecnologica.

CRESCITA DEI VOLUMI DI MERCATO

Significativa per l’anno in corso l’acquisizione di nuovi ordini, che si attende essere di oltre 360M€. crescita sostanziale anche rispetto al 2021 che ha visto Elt chiudere l’anno con 293M€ di acquisizioni, con una performance più alta +20%.

L’acquisizione ordini è così ripartita:

Mercato Europa e Consorzi €M 200 pari al 54% 

Mercati Internazionale (extra UE) €M 168 pari al 46%

Per il mercato Internazionale una particolare menzione va fatta per i contratti avionico in Far East e South East e per il navale in Indonesia.

L’azienda continua inoltre a partecipare alla selezione per il programma CSC delle fregate canadesi, in partnership con un importante player industriale americano.

In ambito Europa e Consorzi sono da segnalare il contratto EFA Spagna (Halcon), i contratti di supporto logistico delle flotte EFA delle 4 nazioni, il contratto di produzione NH90 MRFH Germania, la suite EW per NEES Italia, i sommergibili Sauro della MMI, le FREMM 11 e 12 per MMI. Si registra un aumento importante anche del supporto logistico che si attesta intorno ai 70 M€, grazie ad un incremento importante della base installata/totale dei sistemi venduti.

Nelle prospettive per il prossimo triennio si prevede un budget di circa 1B€, ripartito in maniera bilanciata tra il mercato Europa e Consorzi e quello Internazionale.

Significativa nell’anno la sottoscrizione un Memorandum of Understanding (MoU) con Hellenic Aerospace Industry, azienda leader nel settore Difesa in Grecia che ricade nel perimetro della gara in corso per la fornitura di 4 unità navali classe “corvette” alla Marina Greca, il cui prime è Fincantieri.

Nell’ottica di ampliamento della propria presenza europea l’azienda ha inoltre deciso l’apertura di una sede di rappresentanza in Germania, oltre allo storico presidio rappresentato della partecipata Elt GmBh.

Nel processo di consolidamento del proprio presidio europeo l’azienda ha inoltre partecipato con successo a 6 call europee. La partecipazione di Elettronica a questi progetti permette di continuare il percorso di sviluppo tecnologico e di prodotto e di allargare il confronto inserendo nuovi partner europei (grandi e piccoli) e di conseguenza a creare dei cluster di competenza tecnologica nazionali ed europei da cui l’EU trarrà le risorse i prodotti per le sue future capabilities.


LE NUOVE GEOGRAFIE

Seguendo le strategie definite, l’azienda ha ulteriormente consolidato la propria presenza internazionale, non solo per le attività di mercato ma anche rinforzando il proprio presidio all’estero. Nel 2023 saranno aperti nuovi uffici commerciali in Egitto e Pakistan e creata una local company per supporto logistico in KSA.

Nel 2023 avremo una Elt USA che nasce dalla costola della Solnyx di cui Elt acquisisce le quote, per scouting tecnologico e collaborazioni con i player industriali americani.

 

LE NUOVE PROSPETTIVE: BIODIFESA E SPAZIO

L’accresciuta proposta di valore aziendale vede l’ingresso nel mercato della BIODIFESA.  Nell’ambito SPAZIO, lo scorso anno Elettronica ha lanciato un nuovo prodotto, lo Zenithal Jammer e l’interesse verso lo spazio sarà sempre più importante, come dimostra la collaborazione con ELTHUB e la partnership con altri player del settore in ambito EDF e PNRM.. 

L’acquisizione del 70% di EltHub, fatta nel corso dell’anno, potenzia ulteriormente le potenzialità nell’ambito spazio e nei mercati adiacenti (green e smart tech), oltre ad apportare asset in ricerca e sviluppo e fast prototyping.

In ambito biodifesa, invece, in giugno è stato presentato E4Shield un sistema di inattivazione del virus attraverso le onde elettromagnetiche, la cui tecnologia è stata brevettata e sviluppata da Elettronica. Elettronica commercializzerà E4Shield in partnership LendLease.


INNOVAZIONE DI PROCESSO E COMPETENZE

Un altro significativo risultato riguarda il processo di trasformazione in corso, profondamente influenzato dalla Digital Transformation, iniziato già da qualche anno ma che sta trasformando la nostra pelle ingegneristica, i processi e i prodotti. Novità come l’intelligenza artificiale e il digital twin aiuteranno la nostra partecipazione ai grandi concorsi europei.

Questa trasformazione riguarda anche le competenze. La crescita dell’azienda si evince anche dall’ingresso di circa 150 nuove risorse ogni anno, anche in ambiti di competenza nuovi rispetto al passato.


RICONOSCIMENTI NELL’ANNO

Negli ultimi 6 anni ha conseguito la certificazione Great Place to Work ed è entrata ngli anni scorsi tra le Best Workplaces, la classifica delle migliori aziende in cui lavorare in Italia e anche in Europa, unica società della Difesa italiana mai menzionata in questa classifica

E’ inoltre da due anni nella classifica dei Most Attractive Employers italiani del 2022, stilata da Universum Global, società leader nell’employer branding.

Per il terzo anno consecutivo Elettronica viene inserita tra le aziende che si sono più distinte come “Welfare Champion”. Quest’anno Elettronica ha inoltre ottenuto il riconoscimento “Best managed companies” 2022 di Deloitte e il Premio Minerva Roma “Donna manager & azienda d'eccellenza 2022” per gli strumenti a supporto del work-life balance.




Rome, Elettronica S.p.A.
21 Dec 2022